Sono anni (4) che cerco un modo per guadagnare online, ne ho provate di tutte. Dico sul serio. E con “provare” intendo testare per un periodo che va dai 7 ai 30 giorni. Di solito quelli che superano questo lasso di tempo passano il test.
Ti informo che fino ad oggi solo due (2!) metodi hanno funzionato. In questo articolo te ne spiego uno.

Breve parentesi necessaria e sufficiente per vivere e affrontare meglio il guadagno online: l’equazione vincente è Lavoro = Soldi. Non esiste (ancora) un metodo che ti permetta di guadagnare euro non facendo assolutamente nulla!

Assunta questa consapevolezza, è necessario capire che è realmente possibile guadagnare qualcosa esclusivamente lavorando online e che è anche molto comodo: si può fare da casa avendo accesso semplicemente ad un computer ed una rete internet, in alcuni casi basta anche solo uno smartphone.

Ecco alcune cose che imparato (principalmente da siti e forum inglesi) e che ti aiuteranno a capire se il nuovo metodo che vuoi provare è falso o inconveniente:

  1. Impiegare più di 15 minuti per completare una task\lavoro
  2. Pagamenti minimi (withdraw) troppo alti
  3. Guadagno basso (ad esempio, in centesimi)

Se il novo sito\app che vuoi provare ha anche solo uno dei punti sopra elencati, scappa! Non ne vale la pena spendere tempo e ricavarne praticamente nulla!

Ecco uno dei due siti che ho provato e che ancora oggi continua a darmi soddisfazioni dal 2018:

(Se ti scoccia leggere puoi vedere il video a riguardo su Youtube).

YouGov è un panel di sondaggi internazionale pagante, è disponibile anche in Italiano e i sondaggi proposti sono molto interessanti.

A differenza degli altri panel, all’iscrizione ti invita a compilare un sondaggio per definire il tuo profilo e i tuoi interessi (ad esempio, capirà se ti interessi di politica e di conseguenza se mandarti o meno sondaggi su quell’argomento).

Dopodiché non sarai più costretto a dover rispondere a noiose domande sulla tua persona ogni qualvolta dovrai compilare un nuovo sondaggio.

Ogni sondaggio ha durata variabile dai 2 ai 15 minuti ciascuno e, per ogni sondaggio completato, ti saranno accreditati da un minimo di 25 punti ad un massimo di 75-100.

Questa è la cronologia di tutti i sondaggi completati negli anni

I sondaggi – a mio padre molto interessanti – come puoi vedere dalla foto precedente sono molto frequenti e in media valgono 50 punti.

Il pagamento avviene in Gift Card Amazon al raggiungimento di due soglie (resta a te la scelta di quale riscattare):
– 25€ di Buono Amazon con 3000 punti
– 50€ di Buono Amazon con 5000 punti

Io ad Aprile ho riscattato il buono da 25€ ed ecco come l’ho sfruttato:

Ho comprato la MiBand 4

In alternativa, potrai vendere il buono Amazon e ricavarci anche il 90%!

Per me YouGov è l’unico panel per cui vale veramente la pena impegnarsi, perché è intuitivo e pratico, affidabile e pagante. Tutte caratteristiche essenziali di un sito che promette di farti guadagnare dal divano.

L’importante è tenere sempre d’occhio la casella di posta elettronica per non perdere nemmeno un sondaggio (sbaglio che ho commesso per tutto il 2018), anche dal cellulare.

Per qualsiasi dubbio o altre domande a riguardo, non esitare a contattarmi.

Se vuoi già iscriverti, ti lascio il link qui, tramite il quale riceverò dei punti bonus grazie al tuo sostegno.

Photo by Arnel Hasanovic on Unsplash